Dicembre 23

2022 B2B Marketing Assets

Lead Generation

0  COMMENTI

Come pianificare un impegnativo anno di marketing con determinazione e coerenza.

More...

2022 B2B Marketing Assets

Parlare di marketing assets può risultare insolito. Se intendiamo assets per il suo significato più diffuso, quello di "risorse",  allora è esattamente quello che ogni azienda dovrebbe avere. Indipendentemente dall'ambito nel quale opera, è necessario avere un buon asset per le azioni di marketing da mettere in atto, come direbbe Lucio, nell'anno che verrà.
In base alla mia esperienza, quello che riscontro è un atteggiamento tipo "facciamo quel che c'è da fare quando è il momento di farlo", e spesso si fa tardi e molte cose non vengono fatte.

La pianificazione è tutto

Calendario alla mano (e non il solito calendario Google in condivisione ma una parete di almeno 2x3 metri), sarà senz'altro più semplice pianificare. Scorri le date e, mese dopo mese, segna tutti gli eventi che possono interessare la tua azienda dal punto di vista del marketing. Devi evidenziare non solo le festività, ma anche gli eventi strettamente aziendali. Anche se non hai una data certa, appunta gli eventi nel mese di riferimento. Questa semplice pianificazione visuale, e che tutti in azienda possono osservare, è un ottimo inizio per non essere sempre in ritardo.

Obiettivo -> Strategia -> Tattica -> Valutazione

Risolto il problema della pianificazione, questa qui sopra è la formula magica da applicare a tutti gli eventi appena segnati in calendario. Per ogni evento è necessario decidere uno o più obiettivi che si vogliono raggiungere, delineare la strategia ottimale al raggiungimento di ogni obiettivo e stabilire la tattica più funzionale per la strategia appena delineata. Infine sarà necessario, nel tempo, valutare l'andamento delle operazioni di marketing e, se opportuno, aggiustare il tiro apportando modifiche tattiche o strategiche.

Breve o Lungo Termine?

Ci piace pensare a un planning annuale fondamentalmente ibrido, dove azioni a breve termine si rafforzano a vicenda con quelle a lungo termine. È essenziale, al fine di ottenere un asset costante e coerente, in fase di pianificazione, stabilire non solo la presunta data dell'evento ma, anche la durata e come esso si connette con altre azioni più a lungo termine. Faccio un esempio:

Nel programma di marketing 2022 dell'azienda "SpediscoTutto", è stato pianificato il lancio di un nuovo servizio dedicato ai paesi scandinavi, che partirà il primo di aprile. Gli obiettivi sono tre, far conoscere il nuovo servizio a tutti i clienti già in essere (medio termine), fare cassa mediante un lancio "col botto" (breve termine), adeguare le campagne di branding al nuovo servizio (lungo termine).

Ecco che è tutto più chiaro. Tre azioni di marketing programmate che si accavallano in tre momenti dell'anno ben specificati. Tre obiettivi chiari ai quali è possibile collegare strategie (cosa) e tattiche (come) adeguate.

Budget

Budget? Qualcuno ha parlato di budget? E che ci vogliono i soldi per fare sta roba qui?

Lo so che il budget pubblicitario della tua azienda se lo mangia lo stato con imposte e tasse. Pensa che lui si prende oltre il 50% (quando va bene) del fatturato e per il marketing basterebbe investire il 3/5%. Forse è il caso di fare uno sforzo e tirar fuori questi soldi perché non se ne vanno in tasse, ma si moltiplicano in veste di ritorno sull'investimento pubblicitario, il famoso ROI(P).

Per ogni evento che metti in calendario, disponi anche un budget adeguato. Avere le idee chiare anche sotto questo punto di vista aiuta a non trovarsi sguarniti di fondi quando servono.

Concludendo

A parole è più semplice di quel che sembra, soprattutto quando le parole le scrive qualcuno che fa solo questo dalla mattina alla sera da oltre 15 anni. 
Se tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, nel caso del marketing digitale nel b2b, un oceano non basta. Siamo abituati a vedere cose strabilianti nel web, campagne fantastiche con dettagli curatissimi sia in termini strategici che tattici. Campagne che raggiungono obiettivi importanti. Tutto questo ci passa sotto gli occhi con una semplicità che ci rende cechi nel poter comprendere quanto sforzo, impegno, intelligenza, fantasia e denaro vengono impegnati per raggiungere performance eccellenti.

Nell'augurare a te, azienda e famiglia, di trascorrere un sereno Natale e un 2022 all'insegna del raggiungimento dei più ampi consensi e successi, visto che a Natale siamo tutti più buoni, ti faccio un piccolo regalo: Lo schema che usiamo in Sanges Consulting per realizzare i planner annuali dei i nostri clienti.
Si tratta di un foglio Google dove inseriamo tutte le informazioni. Lo puoi scaricare gratuitamente cliccando sul tasto qui sotto ed è già precompilato con l'esempio sopra fatto per l'azienda "SpediscoTutto".

Se vuoi metterci alla prova e pianificare con noi il tuo prossimo anno di marketing, contattaci più infondo in questa pagina o tramite il servizio di chat/messaggi.

Informazioni sull'autore

Fabio Sanges

Titolare di Sanges Consulting. Ideatore del Processo Creativo in 5 Step. Specializzato in Funnel Marketing per PMI Italiane. Blogger.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Vuoi più informazioni?
Registrati qui sotto e scarica la nostra presentazione